Fisico a pera? Come dimagrire senza mettere da parte il benessere

L’articolo di oggi è perfetto per coloro che vogliono sapere tutto sul fisico a pera e come dimagrire. Vi parleremo nel dettaglio di questa tipologia di “conformazione” fisica e dei consigli utili da seguire quando si desidera perdere peso e mantenersi in forma. Cominciamo dalle basi.

Fisico a pera: di cosa si tratta?

Ogni donna, ma anche ogni uomo, ha una conformazione fisica differente. Tuttavia, in base ad alcune caratteristiche, molte “forme” si assomigliano tra loro. Questo ha portato gli esperti del settore a delineare tre principali categorie con cui possiamo identificare la forma del nostro corpo:

  • mela (spalle e fianchi ampi, vita assente o poco definita),
  • clessidra (spalle e fianchi delle stesse dimensioni e vita ben definita),
  • pera (spalle piccole così come il busto e fianchi larghi).

Vediamo più nel dettaglio quali accorgimenti alimentari e quali esercizi sono da considerare per quanto riguarda il fisico a pera.

L’alimentazione da non sottovalutare

Parlando di fisico a pera e come dimagrire, è utile parlare anche dell’alimentazione. Infatti, in questo caso, solitamente si tende a voler lavorare su cosce, fianchi e lato B. Queste parti sono molto più difficili da delineare e da tonificare rispetto all’addome. Questo è dovuto essenzialmente alla presenza di ritenzione idrica e cellulite.

Una corretta alimentazione e un adeguato esercizio fisico permettono, però, di ridefinire il corpo, aiutando a perdere peso conservando le curve.

In genere, dal punto di vista nutrizionale, quando si tratta di fisico a pera e di come dimagrire, è importante assumere una notevole quantità di proteine, che vanno a risvegliare il metabolismo assopito permettendogli di bruciare più velocemente i grassi in eccesso.

Largo spazio, quindi, ai legumi e ai cereali integrali, alla carne magra, alle verdure e al pesce ricco di omega 3, come ad esempio il salmone. Vanno, invece, evitati i grassi saturi contenuti nei formaggi più corposi, che tenderanno inevitabilmente a depositarsi su fianchi e lato B. Per contrastare la ritenzione idrica, è bene abbondare con l’assunzione di acqua e tisane adatte a questo scopo.

In ogni caso, è necessario mangiare sano e in modo equilibrato. Prima di cambiare la vostra alimentazione o, peggio, di intraprendere diete fai da te, è di primaria importanza consultare un nutrizionista esperto. Questo consentirà di comprendere come delineare il fisico a pera e come dimagrire, senza mettere a rischio la propria salute.

L’esercizio fisico che può fare la differenza

Per produrre risultati accettabili, una dieta sana dovrebbe essere accompagnata da un adeguato esercizio fisico. In questo caso, si consigliano sport acquatici, acqua gym ed esercizi a corpo libero dedicati principalmente alla tonificazione di addominali, glutei e cosce.

Lo staff di Ondaverde Sporting & Fitness di Corbetta (MI) offre validi corsi di nuoto e di fitness acquatico, che apportano notevoli benefici a quei fisici dalla conformazione a pera che necessitano di una maggiore cura nella parte inferiore del corpo. I nostri trainer potranno aiutarvi a capire come ridefinire il fisico a pera e come dimagrire, senza mettere da parte il benessere né tantomeno il divertimento. Vi aspettiamo!

 

Piaciuto l'articolo? :)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

10€ subito in regalo per te!

Se ti inscrivi alla nostra newsletter
inserendo la tua email qui sotto.

Valido sul tuo primo acquisto su Shop.Ondaverde.com

Via Trento, 37 Corbetta (MI)
Tel. 02 977 9494
P.IVA 08624810159
info@ondaverde.com
Privacy Policy - Cookie Policy

Made with ❤ by HaveFunnel.it